Riscaldatori Solari Compact

Riscaldatori Solari Compact 100, 125, 160 & 200

Riscaldatore di aqua solari compact

INNOVAZIONE E TECNOLOGIA IN FORMA COMPATTA

DIMENSIONI PER IL TRASPORTO E INSTALLAZIONE FACILE

14 punti di superiorità tecnologica

compact 1 1

Dato che COMPACT usa la circolazione diretta e naturale, non ha bisogno di liquidi termici per lo scambio di calore, fornendo cosi un rendimento più rapido del 15% rispetto ai sistemi tradizionali. La forma parabolica di COMPACT offre il vantaggio unico del riflesso della luce solare sul serbatoio d’acqua incorporato per ottenere il massimo rendimento energetico.
Quando i pannelli solari sono diventati indispensabili, HELIOAKMI ha creato il modello COMPACT ad un prezzo accessibile a tutti.

Le ampie dimensioni del serbatoio e la forma uniforma di COMPACT evitano la possibilità che l’apparecchio si geli anche a temperature sotto lo zero.

compact 6compact 5compact 9
Dato che il consumo di acqua calda si riduce durante le ore notturne, COMPACT espelle l’alta e superflua temperatura in modo che il serbatoio non si logori continuamente tutta la giornata.

compact 2

L’ottima progettazione di COMPACT, in combinazione con le sue dimensioni relativamente piccole, facilitano il suo trasporto (anche con la vostra macchina).

home 3

COMPACT non richiede un’installazione precisa, dato che può essere trasportato molto facilmente ed installato nella posizione adeguata per raccogliere la luce solare. Può essere collegato in modo facile e rapido anche da persone non qualificate.
Dato che si tratta di un circuito aperto, non richiede l’aggiunta di liquidi termici, mentre, quando è necessario il controllo del serbatoio di COMPACT, basta togliere il profilato e svitare due dadi.

2 models sm

L’inclinazione di COMPACT può essere cambiata e regolata a seconda della stagione dell’anno e della longitudine del luogo, rendendo così il sistema adatto per tutte le stagioni e per tutti i climi.

Grazie ad un elemento riscaldante ausiliario (resistenza elettrica) che può essere attivato nei giorni a scarso soleggiamento, COMPACT può funzionare anche con il cielo nuvoloso.

compact 4

Le sue dimensioni compatte lo rendono adatto per tutti i progetti architettonici. COMPACT può essere posizionato in tutti i terrazzi o tetti a falde. La base regolabile di COMPACT permette sempre il suo posizionamento migliore nei confronti del sole.

La COMPACT è disponibile su richiesta con supplemento scambiatore (bobina) e può essere collegato alla centrale Sistema di riscaldamento (radiatori).

home1COMPACT resiste alla radiazione ultravioletta del sole e a qualsiasi condizione climatica, dato che è costruito con materiali ABS usati per le barche.

cubaCOMPACT può soddisfare le piccoli e grandi esigenze di complessi edili. Può essere installato in abitazioni monofamiliari, ma anche a grandi complessi alberghieri, centri sportivi, ospedali, enti pubblici e privati di grandi dimensioni, mentre offre la possibilità di risparmio energetico fino al 80%.

COMPACT è costruito solamente da HELIOAKMI, che lo ha sviluppato in esclusiva usando la sue conoscenze scientifiche e tecnologiche.

 

compact 7

compact 8

E non solo…
…COMPACT è la risposta innovativa nella tecnologia dell’energia solare

L’installazione di sistemi solari per la fornitura di acqua calda (collettore, container)
accumulo acqua, base di appoggio, tubazioni, boiler, serbatoio inerziale, ecc.) è agevolato
dal programma “ΕΞΟΙΚΟΝΟΜΩ-ΑΥΤΟΝΟΜΩ” del Ministero dell’Ambiente, dell’Energia e del Cambiamento Climatico.

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE COMPACT 160-200

001
01 3

Installare il COMPACT con il vetro rivolto verso il basso

02 3

Rimuovere le 4 assi di legno orizzontali.

03 2

Creare i 2 triangoli e installare le piastre “X” della base di supporto serrando tutte le viti e i dadi.

04 2

Rimuovere il cappuccio di plastica (1) e avvitare il petto (2) e la valvola di sicurezza (3). (Usa teflon per sigillarli).

05 2

Collegare l’ingresso freddo e l’uscita caldo (filettatura maschio 1/2 ”). Utilizzare un tubo di plastica da Φ15Χ2,5 mm di spessore. I raccordi che collegherai ai tubi al dispositivo devono essere femmina da 1/2 ”.
Il tubo di plastica scelto deve resistere ad almeno 90 ° C e ad una pressione di 10 BAR.
Isolare i tubi con un opportuno spessore isolante di almeno 6 mm.

06 1

Sollevare il cartone in posizione verticale, rimuovere il dispositivo e posizionarlo rivolto a sud per l’emisfero settentrionale e a nord per l’emisfero meridionale.

07 1

Collegare i tubi isolati all’uscita e all’ingresso del dispositivo (filettatura maschio 1/2 “) e portarli al punto in cui verranno collegati in modo da avere acqua calda nello spazio desiderato. Consultare o chiamare un idraulico per i collegamenti corretti.
Quando si riempie l’apparecchio per la prima volta con acqua fredda, l’uscita dell’acqua calda deve essere aperta (per far uscire l’aria) fino a quando l’apparecchio non è completamente riempito.
Fissare saldamente il dispositivo alla posizione di montaggio e avvitarlo (punti 1, 2, 3, 4, foto 7) utilizzando tasselli e viti. Assicurati che il punto in cui posizioni il dispositivo abbia quello appropriato
resistenza statica e contenimento adeguato in modo che il dispositivo possa resistere a venti forti ed eventi meteorologici estremi. (Consultare il proprio ingegnere)

08b
09 1

Per il collegamento elettrico del dispositivo, il coperchio di plastica deve essere rimosso e il collegamento deve essere effettuato da un elettricista autorizzato seguendo le istruzioni seguenti.

08a

Per le migliori prestazioni del dispositivo, nei mesi estivi (aprile – settembre) le piastre verticali C dovrebbero essere collegate nelle posizioni 1A e 1B e per i mesi invernali (ottobre – marzo) nelle posizioni 5A e 5B rispettivamente.

ATTENZIONE: L’azienda non è responsabile per l’installazione incompleta o impropria del dispositivo, per eventuali danni che possono essere causati da esso al dispositivo oa terzi. Ti consigliamo di stipulare un’assicurazione di responsabilità civile.

DESCRIZIONE DELLE PARTI DELLA RESISTENZA ELETTRICA E DEL TERMOSTATO

10 1

21 Copertura in plastica
22 Resistenza elettrica
Presa termostato 22A
Tappo di resistenza 22B
23 Base connettore linea di alimentazione
24 Conduttori metallici che collegano la resistenza al termostato
25 Flangia elastica per tenuta
26 Dado centrale
27 Serraggio dei dadi
28 Terminale di terra
29 Terminale resistenza elettrica
30 Conduttore di terra
31 Linee elettriche
32 Connettore della linea di alimentazione
33 Termostato
34 Regolatore di temperatura
35 Interruttore di sicurezza termica
(indicazione ‘F’ o ‘S’)

ISTRUZIONI PER IL COLLEGAMENTO DEI CAVI

11 1
12 1
13 1

1. Spegnere l’alimentazione principale.
2. Il cappuccio della resistenza elettrica si trova sul fondo dell’apparecchio. Svitare le 4 viti e rimuovere il coperchio (21).
3. Il termostato è impostato in fabbrica a 60 ° C. È possibile impostarlo alla temperatura desiderata utilizzando il controllo della temperatura (34). In questo caso ti consigliamo che la temperatura che imposterai non dovrà superare i 75 ° C.
4. Controllare l’interruttore di sicurezza termica (“F” o “S”) sul termostato. L’interruttore di sicurezza è rosso ed è in funzione quando viene premuto verso l’interno.
5. Collegare il terminale “N” del connettore della linea di alimentazione (cavo blu) al terminale 2 del termostato. Collegare il terminale a “L” del connettore della linea di alimentazione (terminale nero) al terminale 3 del termostato (vedi disegno).
6. Il conduttore di terra è collegato dal produttore come mostrato nel disegno. Assicurati che sia avvitato saldamente.
7. Far passare il cavo attraverso il foro nel coperchio (21) e collegare i cavi al connettore della linea di alimentazione (terminale). Avvitare il tappo (21) sul serbatoio.

Attenzione

  • Il terminale di terra () sul terminale deve essere collegato al conduttore di terra dell’edificio.
  • Il cavo di alimentazione deve essere collegato a un pannello con un interruttore la cui distanza di separazione dei contatti deve essere maggiore di 3 mm.

8. La potenza standard della resistenza elettrica è di 4000 W per tensione di rete 230 V. Su richiesta le resistenze elettriche sono offerte con potenze da 800 W a 4000 W. Per tensione di rete 110 V la resistenza elettrica è disponibile (su richiesta) con alimentazione da 800 W fino a 2000 W.

Nota
I collegamenti elettrici devono essere effettuati da un elettricista autorizzato. Assicurati che tutti i collegamenti elettrici siano conformi alle normative elettriche della tua zona e del tuo edificio. Non aprire la resistenza elettrica se il serbatoio è vuoto.

RESISTENZA ELETTRICA CON ALTERNATORE INTEGRATO

14

Tutti i dispositivi 100, 125, 160 e 200 possono essere forniti, su richiesta, con scambiatore di calore integrato sulla resistenza.

Lo scambiatore di calore può essere collegato al sistema di riscaldamento centrale per una maggiore economia.

Le istruzioni di cablaggio sono le stesse della resistenza elettrica senza alternatore.

Riconoscimento globale

PRIMO PREMIO DI ECCELLENZA DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO

megasun award